Fiaschetta al Barolo

Realizzato solo nel periodo Pasquale con carne di suino pesante italiano tritato in grana medio/grande, insaccato in budello collato con la classica forma del salume fiaschetto viene poi legato a mano. Appeso su carrelli inizia il percorso prima di asciugatura dove si cerca di estrarre la parte più grande di umidità e poi una lenta e lunga stagionatura che dona al salame colore, profumo e compattezza. Al taglio la fetta si presenta compatta e di colore rosso vivo e possiamo trovare ben distinti i dadi di lardo come da tradizione artigiana, è adatto a dei pranzi o a delle feste per via del formato che permette di realizzare molte fette. Il vino Barolo aromatizzato da spezie aggiunto all’impasto gli dona un profumo particolare e caratteristico.

Vengono vendute intere cosi come nella foto.